Categoria: MIUR Istanze OnLine

Polis Istanze Online MIUR: come Registrarsi, Procedure e Guida pratica

Istanze Online è una piattaforma web del Ministero dell’Istruzione Miur dedicata al personale della scuola come docenti e personale ata e da chi aspira a lavorare nella scuola, la piattaforma permette di presentare domande di candidatura per i concorsi pubblici per le pensioni per i trasferimenti di personale ed altri attività e comunicazioni che vanno indirizzate al Ministero dell’Istruzione.

In questa pagina mettiamo a disposizione una guida completa che vi spiegherà come effettuare la registrazione a Istanze OnLine, quali sono tutti i servizi che la piattaforma offre e come utilizzare tutte le funzioni che il sistema offre.

Istanze OnLine Miur: che cos’è e a cosa serve

La piattaforma Istanze OnLine viene anche chiamata con l’acronimo POLIS (Presentazione On Line delle Istanze) la piattaforma è stata creata allo scopo di semplificare alcune procedure per tutti coloro che lavorano già nella scuola pubblica ma anche per coloro che hanno l’aspirazione di lavorare

Per poter usare tutti i servizi e funzionalità che la piattaforma mette a disposizione è necessario registrarsicon un account SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure con apposite credenziali di accesso personali (username e password), e aver effettuato la procedura di abilitazione.

Un esempio dei servizi che la piattaforma offre e mette a disposizione è la la visualizzazione del punteggio nelle graduatorie del personale docente e / o ATA (Ausiliari Tecnici Amministrativi) un passaggio importante per tutti coloro che intendono lavorare ed essere assunti come ATA nelle scuole o anche per presentare le domande in modalità digitale relative ai principali procedimenti amministrativi relativi al personale del settore scolastico.

Istanze OnLine come effettuare la registrazione

Per effettuare la registrazione al portale occorre possedere una casella di posta elettronica, che puo essere sia istituzionale o privata, oppure di un account SPID.

Successivamente si deve avere a portata di mano un documento di riconoscimento valido e del Codice Fiscale o della Tessera Sanitaria, durante la procedura di registrazione a Istanze OnLine saranno richiesti dei dati presenti sui documenti che abbiamo appena elencato.

La procedura di registrazione è composta da diverse fasi, di seguito andiamo a vedere quali sono ed in maniera dettagliata cosa occorre fare per non sbagliare.

  • registrarsi attraverso l’apposito form online disponibile in questa pagina, raggiungibile cliccando su ‘Accedi’ dalla home page del portale web Istanze Online e su ‘Sei un nuovo utente? Registrati’ sotto all’area riservata al Login;
  • successivamente vi arriverà tramite mail, il codice personale temporaneo e il modulo di adesione, e seguire il link indicato per la conferma della ricezione;
  • stampare il modulo di adesione ed effettuare il riconoscimento in presenza.
    • per effettuare il riconoscimento è possibile recarsi presso una segreteria scolastica di una qualsiasi scuola o presso un ufficio preposto,  sarà necessario portare con sè un documento valido, il Codice Fiscale e il modulo, e sottoscrivere quest’ultimo in presenza del personale MIUR preposto;
  • successivamente si riceverà una mail di avvenuta attivazione dell’utenza;
  • l’utente potrà accedere al portale attraverso la username e password, alla sezione Istanze Online del sito web e modifica del codice personale – CP, impostando un codice alfanumerico diverso dalla password.

Ricordiamo che il CP può essere recuperato, in caso di smarrimento, dalla propria pagina personale sul portale POLIS, selezionando la voce ‘recupero codice personale’, in modo da ottenerlo tramite l’indirizzo mail indicato durante la registrazione.

Istanze OnLine Miur: cosa si può fare?

Ma vediamo ora in pratica cosa effettivamente si può fare attraverso questa piattaforma e quali sono i servizi che essa mette a disposizione per chi già lavora nella scuola o per chi desidera farlo.

Prendiamo ad esempio il caso di un candidato che vuole lavorare nella scuola come Personale ATA, in questo caso il candidato per completare la procedura di inserimento nelle Graduatorie ATA dovrà utilizzare Polis Istanze OnLine.

Infatti gli aspiranti che vogliono lavorare come Ata nelle scuole devono partecipare al concorso ATA III Fascia, per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di Terza Fascia, o al bando ATA per l’inserimento e l’aggiornamento nelle graduatorie provinciali relative ai profili professionali dell’area A e B, dovranno presentare la domanda per la scelta delle scuole dove preferiscono lavorare ed il tutto si fa compilando degli appositi modelli da inoltrare al Ministero attraverso la piattaforma Polis Istanze Online.

Lo stesso vale anche per coloro che vogliono diventare docenti di ruolo, per alcune procedure concorsuali sarà necesssario utilizzare i servizi messi a disposizione dalla piattaforma Istanze OnLine del Miur.

Istanze OnLine le ultime Novità Introdotte 2020

Ultimamente la piattaforma è stata oggetto di restyling e modifiche strutturali che hanno migliorato l’uso e i servizi offerti dalla piattaforma, di seguito andiamo a vedere quali sono le ultime novità introdotte.

Alcune delle novità introdotte riguardano le modalità con cui accedere ai servizi della piattaforma le Username e password per accedere al servizio Istanze Online possono essere ottenute nelle seguenti modalità:

  • chi già accede alla piattaforma POLIS con un’utenza di tipo ‘nome.cognome’ deve usare le credenziali già in uso. Tuttavia ora la password per accedere al servizio non è più legata a quella per accedere all’account di posta elettronica @istruzione.it. Cosa significa? Se si modifica la password dell’indirizzo mail istituzionale le modifiche non vengono più recepite automaticamente dal portale Istanze Online, e viceversa. Quest’ultimo, infatti, presenta ora una nuova area per gestire la password POLIS e i dati personali, raggiungibile seguendo il link ‘ Area Riservata –> I tuoi dati personali’. In caso di eventuali problemi di accesso o se si è dimenticata la password, si può impostare una nuova utilizzando la funzione ‘Password dimenticata?’ o contattando l’assistenza al numero indicato;
  • chi accede al servizio Istanze Online con un’utenza di tipo MI deve continuare ad utilizzare le credenziali che già usa. In questo caso, la password per accedere alla piattaforma continua ad essere legata a quella utilizzata per l’account di posta elettronica @istruzione.it, per la postazione di lavoro e per il SIDI. Per eventuali problemi è possibile contattare telefonicamente il servizio di assistenzachi non accede a Istanze Online ma è già registrato per accedere ad uno dei servizi disponibili nella sezione ‘Servizi accessibili con le stesse credenziali’, non deve registrarsi di nuovo. Infatti, può effettuare il login utilizzando username e password già in uso e seguire la procedura per l’abilitazione.
  • chi non possiede le credenziali per accedere ad uno dei servizi indicati nell’area ‘Servizi accessibili con le stesse credenziali’ deve effettuare una nuova registrazione e, per utilizzare il servizio Istanze Online, effettuare l’abilitazione.

Ricordiamo inoltre che a fini della procedura di abilitazione per il personale della scuola già in servizio non è più necessario avere una casella posta elettronica @istruzione.it, potranno quindi usare anche una email personale per l’abilitazione.

Per coloro che possiedono un indirizzo mail istituzionale, quest’ultimo viene considerato in automatico quello di riferimento per l’utenza nell’ambito delle Istanze Online, anche se si è impostata una email personale nella sezione ‘Area Riservata –>I tuoi dati personali’.

Assistenza e Problemi su Istanze OnLine

Nel caso di problemi inerenti la registrazione, problemi legati all’uso o se avete dei dubbi sull’uso della piattaforma esiste un servizio di assistenza, che permette il recupero della password per il personale della scuola già in possesso di una casella di posta elettronica istituzionale e l’accesso alle domande frequenti – FAQ.

In caso di impossibilità di risoluzione autonoma attraverso queste ultime, è possibile seguire le indicazioni presenti su questa pagina o contattare il numero di assistenza tecnica indicato, oppure rivolgersi presso la segreteria scolastica di servizio (per problemi tecnici legati alla compilazione e presentazione delle domande) e, infine, contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico-URP, utilizzando il recapito telefonico o e-mail indicato, per chiedere informazioni generali e relative alla normativa sulla presentazione delle istanze.

Vi segnaliamo che periodicamente la password scade. Quando manca poco tempo alla scadenza, viene visualizzato un avviso non appena si accede al portale