Categoria: Concorsi Università 2020 – Tutti i bandi delle Università Italiane

Universita Milano Bicocca: disponibili Nuovi concorsi per laureati, ecco le info

L’Universita  di Milano Bicocca ha pubblicato recentemente nuovi concorsi pubblici per assumere nuovo personale all’interno dell’Ateneo Lombardo, i concorsi pubblicati in gazzetta sono due e sono rivolti a giovani in possesso della laurea, i vincitori del bando saranno inseriti nell’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati dell’Università Bicocca.

Universita Milano Bicocca: disponibili Nuovi concorsi per laureati, ecco le info

I concorsi pubblici pubblicati dall’Università di Milano rappresentano delle ottime opportunità di lavoro per giovani laureati poichè il contratto che viene proposto sarà a contratto indeterminato, è possibile candidarsi per questi due concorsi fino al 24 ottobre 2019

I concorsi pubblicati mettono a disposizione 2 assunzioni, vediamo di seguito i profili ricercati:

  • 1 risorsa in Area Tecnica, Tecnico-scientifica ed Elaborazione Dati Cat. D, posizione economica D1 da inserire a tempo indeterminato presso il dipartimento di Psicologia;
  • 1 risorsa in Area Tecnica, Tecnico-scientifica ed Elaborazione Dati Cat. D, posizione economica D1 da inserire a tempo determinato presso il dipartimento di Biotecnologia e Bioscienze.

Per poter partecipare ai concorsi indetti i candidati devono possedere i requisiti previsti dal bando, vediamo di seguito quali sono

  • Titolo di studio: diploma di laurea specifico riferito al posto da ricoprire (maggiori dettagli nei singoli bandi);
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • cittadinanza italiana o degli stati membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad altre categorie specificate nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
  • assenza di condanne passate in giudicato.

Le procedure concorsuali prevono l’espletamento di 3 prove d’esame, due a carattere scritto ed una di tipo orale, le domande di partecipazione ai concorsi Università di Milano Bicocca devono essere presentate entro il 24 ottobre 2019 per via telematica tramite i form online dei singoli bandi raggiungibili a questa pagina cliccando su “Personale tecnico amministrativo > tempo determinato/tempo indeterminato”.

Universita di Parma: concorsi 2019 per Diplomati e Laureati

Nuovi Concorsi per l’Universita di Parma nel corso del 2019, i bandi pubblicati si rivolgono sia ai diplomati che laureati, i concorsi pubblicati sono 9 in totale e permetteranno di effettuare 16 assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, i candidati vincitori dei bandi saranno inseriti nell’Area Amministrativa, Area Tecnica, Area Servizi Generali e Tecnici, Area Biblioteche dell’università, per partecipare al bando c’è tempo fino al 28 ottobre 2019, tutte le info all’interno dell’articolo.

Universita di Parma: concorsi 2019 per Diplomati e Laureati

I bandi dell’università di Parma sono stati pubblicati in gazzetta ufficiale (GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.77 del 27-09-2019) i concorsi come anticipato sono in totale 9 per un’assunzione complessiva di 16 unità, vediamo di seguito quali sono le figure professionali ricercate:

  • 1 unità in Area Servizi Generali e Tecnici in categoria B/B3, da assegnare all’Area Dirigenziale Edilizia e Infrastrutture dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione Dati in categoria D/D1, da assegnare all’Area Dirigenziale Edilizia e Infrastrutture dell’Ateneo.
  • 2 unità in Area Biblioteche in categoria D/D1, da assegnare all’Area Dirigenziale Ricerca dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Biblioteche in categoria C/C1, da assegnare all’Area Dirigenziale Ricerca dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Servizi Generali e Tecnici in categoria B/B3, da assegnare all’Area Dirigenziale Ricerca dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione Dati in categoria D/D1, da assegnare all’Area Dirigenziale Sistemi Informativi dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione Dati in categoria D/D1, da assegnare al Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo dell’Ateneo.
  • 1 unità in Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione Dati in categoria D/D1, da assegnare al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo.
  • 7 unità in Area Amministrativa in categoria C/C1 per le esigenze delle attività amministrative delle Strutture dell’Ateneo.

Per partecipare ai bandi indetti dall’Università di Parma ci sono una serie di requisiti che i candidati devono possedere, vediamo nel dettaglio quali sono:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’UE o di una delle altre categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • posizione regolare degli obblighi di leva;
  • godimento dei diritti civili e politici e iscrizione nelle liste elettorali;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  • non aver subito condanne o non avere procedimenti penali in corso;
  • non essere nel grado di parentela o di affinità del quarto grado con un professore appartenente alla struttura, con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame che verteranno sulle materie indicate nei singoli bandi, le domande di ammissione ai bandi dell’Università di Parma devono essere redatte secondo i moduli sopra allegati, e presentate, entro il 28 Ottobre 2019.

Università di Brescia: Assunzioni e Concorsi 2019 a tempo indeterminato

L’Università degli Studi di Brescia ha pubblicato un nuovo concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 6 profili professionali che saranno inseriti nell’area tecnica ed amministrativa dell’ateneo, i candidati potranno inviare la loro adesione al bando fino al 24 settembre 2019, tutti i dettagli all’interno dell’articolo.

Università di Brescia: Assunzioni e Concorsi a tempo indeterminato

L’Università degli Studi di Brescia ha indetto tre procedure selettive di personale per l’inserimento con contratto di lavoro a tempo indeterminato dei seguenti profili:

  • 4 risorse di categoria C, posizione economica C1, area amministrativa con riserva prioritaria al volontari delle FF.AA:;
  • 1 risorsa categoria D, posizione economica D1, area amministrativa-gestionale per le esigenze del Servizio Valutazione e Reporting;
  • 1 risorsa categoria D, posizione economica D1, area amministrativa-gestionale per le esigenze del Servizio Ricerca e Trasferimento Tecnologico.

Tutti coloro che sono interessati ad aderire al bando dell’Università di Brescia devono possedere una serie di requisiti cosi stabilito dal bando pubblicato, vediamo di seguito quali sono:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • godimento dei diritti politici;
  • aver ottemperato alle leggi sul regolamento militare;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
  • diploma di laurea delle classi:
    • L08 Ingegneria dell’informazione;
    • L18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
    • L31 Scienze e Tecnologie Informatiche;
    • L33 Scienze Economiche;
    • L35 Scienze Matematiche;
    • L41 Statistica.
  • laurea triennale

Il bando di concorso pubblicato dall’università di brescia prevede anche la valutazione dei titoli e il superamento di prove d’esame, scritte e orali, che verteranno sulle materie indicate nei singoli bandi pubblicat, le domande di partecipazione ai bandi dell’Università di Brescia dovranno essere inoltrate esclusivamente per via telematica entro il giorno 24 ottobre 2019 utilizzando l’applicazione presente nella pagina dedicata ai concorsi del sito dell’Università: pica.cineca.it/unibs/ sezione ‘Personale Tecnico Amministrativo’.

Università Padova: Nuovi concorsi 2019 per diplomati e laureati

L’Università di Padova ha pubblicato in gazzetta ufficiale14 nuovi concorsi pubblici al fine di effettuare nuove assunzioni per l’anno 2019, i posti disponibili sono in totale 24 e saranno effettuati con contratto di lavoro a tempo indeterminato, i nuovi assunti saranno inseriti nell’area tecnica, area biblioteche e area socio-sanitaria.

Università Padova: Nuovi concorsi 2019 per diplomati e laureati

I 14 nuovi concorsi pubblicati dall’univeristà di Padova sono rivolti sia a diplomati che laureati, per inviare le proprie domande di adesione i candidati hanno tempo fino al 24 ottobre 2019, i bandi pubblicati dall’ateneo veneto come già evidenziato permetteranno l’assunzione di 24 unità, vediamo di seguito quali sono le figure professionali ricercate dall’Università.

  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio di mineralogia;
  • 1 risorsa col Profilo di tecnico di laboratorio per le attività di facility “plants genome editing”;
  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio specializzato nella simulazione didattica in medicina;
  • 1 risorsa col Profilo di tecnico per la gestione del servizio di ittioteca scientifica multiutente (“Zebrafish Facility”);
  • 1 risorsa come Tecnico di Laboratorio nelle aree della robotica cognitiva e della visione computazionale;
  • 1 risorsa come Tecnico di Laboratorio di Idrologia forestale;
  • 1 risorsa come Tecnico a supporto del Laboratorio di analisi economica delle imprese e del mercato dei prodotti vitivinicoli.
  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio nell’ambito dei rivelatori;
  • 1 risorsa col Profilo Tecnico informatico a supporto della ricerca nelle attività che utilizzano infrastrutture complesse (“Cloud Veneto” o sistemi multi GPU);
  • 10 risorse col Profilo tecnico informatico.
  • 1 Bibliotecario.
  • 2 Bibliotecari.
  • 1 Tecnico di Neurofisiopatologia;
  • 1 Profilo tecnico esperto in esecuzione ed analisi di esami ecocardiografici sia convenzionali che avanzati.

Per poter partecipare ai concorsi indetti dall’università di Padova i candidati dovranno avere una serie di requisiti, vediamo quali sono secondo le informazioni contenute all’interno dei bandi di concorso:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di un Paese dell’UE o di una delle categorie riportate sul bando;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • regolarità con le leggi sugli obblighi militari;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati o dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione.

I candidati ai concorsi Università di Padova saranno chiamati a superare prove scritte, pratiche e orali sulle materie elencate nei bandi, è prevista anche la valutazione dei titoli dei candidati.

Per partecipare ai concorsi a tempo indeterminato dell’Università Padova è necessario presentare la domanda di partecipazione entro le ore 17:00 del 24 ottobre 2019 esclusivamente attraverso il form online relativo al concorso di interesse disponibile in questa pagina.

Politecnico Milano: Nuovo Concorso 2019 per nuove Assunzioni

Il Politecnico di Milano ha pubblicato in gazzetta ufficiale un nuovo bando di concorso per effettuare nuove assunzioni di personale che saranno inserite all’interno dell’Ateneo, le assunzioni saranno effettuate con contratto di lavoro a tempo indeterminato, il bando prevede l’assunzione di due unità da impiegare in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per candidati c’è tempo fino al 3 novembre 2019.

Politecnico Milano: Nuovo Concorso 2019 per nuove Assunzioni

Sono stati pubblicati, infatti, due concorsi Politecnico Milano per assumere 2 figure a tempo indeterminato. I bandi sono finalizzati alla copertura dei seguenti posti di lavoro:

  • 1 posto in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, categoria D – posizione economica D1, con orario full time (36 ore settimanali), presso il Dipartimento di architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito;
  • 1 posto in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, categoria C – posizione economica C1, a tempo pieno (36 ore settimanali) per il Polo territoriale di Lecco.

Per partecipare al bando indetto dal Politecnico di Milano ci sono una serie di requisiti che i candidadi dovranno possedere, vediamo di seguito quali sono:

  • età non inferiore ad anni 18;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di altro stato membro della Unione Europea o di una delle categorie cui fanno riferimento i bandi;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • aver ottemperato alle leggi sul reclutamento militare per i nati fino al 1985;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né essere stati dichiarati decaduti da altro impiego statale, per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, o licenziati.

I partecipanti ai concorsi del Politecnico di Milano affronteranno due prove d’esame, una scritta e una orale, che verteranno sugli argomenti indicati nei singoli bandi, pubblicati per estratto nella GU n.79 del 04-10-2019.

Le domande di partecipazione ai concorsi, redatte in carta libera secondo gli apposti schemi allegati ai bandi Politecnico Milano, devono essere presentate entro il 3 novembre 2019.

Università di Ferrara: Nuovi Bandi di concorso 2019 per nuove assunzioni

L’università di Ferrara ha indetto nuovi concorsi pubblici per l’assunzione di nuove unità con contratto di lavoro a tempo indeterminato, in particolare i bandi pubblicati dall’ateneo sono due si svolgeranno per titoli ed esami, finalizzati all’assunzione di 3 risorse, di cui 2 in area biblioteche e 1 in area tecnica.

Università di Ferrara: Nuovi Bandi di concorso 2019 per nuove assunzioni

L’Università di Ferrara ha indetto 2 concorsi pubblici per la selezione di 3 risorse da assumere a tempo indeterminato per i seguenti ruoli professionali:

  • 2 risorse in Area Biblioteche per l’Ufficio Bibliometrico e Banche dati di Ateneo. L’assunzione si intende in categoria C – posizione economica C1;
  • 1 risorsa in Area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati per il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra. L’assunzione si intende in categoria D – posizione economica D1.

Per poter partecipare ai due bandi pubblicati dall’Università ci sono una serie di requisiti da possedere vediamo nel dettaglio quali sono:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea o cittadinanza di altra categoria prevista dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né destituiti, dispensati o decaduti da un impiego statale;
  • non essere nella condizione di parenti o affini, entro il quarto grado compreso, con il Rettore, Direttore Generale o componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

Coloro che sono interessati a partecipare ai bandi dell’Università di Ferrara dovranno superare due prove scritte e di una prova orale, che verteranno sulle materie indicate nei bandi, durante la selezioni, saranno considerati anche i titoli di studio post-laurea o la formazione documentata, e l’esperienza pregressa.

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulle graduatorie finali saranno pubblicate su questa pagina del sito web dell’Università di Ferrara

Concorsi Università Padova: 24 assunzioni diplomati e laureati

L’Università di Padova ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale un nuovo bando di concorso volto all’assunzione di 24 unità con contratto a tempo indeterminato, le unità saranno inserite nelle diverse aree dell’università, area tecnica, area biblioteche e area socio-sanitaria.

I concorsi indetti dall’ateneo Veneto sono rivolti sia ai laureati che ai diplomati, per candidarsi c’è tempo fino al 24 ottobre 2019, i bandi pubblicati in totale sono 14 per la selezione di 24 risorse da assumere a tempo indeterminato in categoria D, posizione economica D1, e C, posizione economica C1, nelle seguenti aree dell’Ateneo:

Cat. D posizione economica D1, area tecnica

  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio di mineralogia;
  • 1 risorsa col Profilo di tecnico di laboratorio per le attività di facility “plants genome editing”;
  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio specializzato nella simulazione didattica in medicina;
  • 1 risorsa col Profilo di tecnico per la gestione del servizio di ittioteca scientifica multiutente (“Zebrafish facility”);
  • 1 risorsa come Tecnico di Laboratorio nelle aree della robotica cognitiva e della visione computazionale;
  • 1 risorsa come Tecnico di Laboratorio di Idrologia forestale;
  • 1 risorsa come Tecnico a supporto del Laboratorio di analisi economica delle imprese e del mercato dei prodotti vitivinicoli.

Cat. C posizione economica C1, area tecnica

  • 1 risorsa come Tecnico di laboratorio nell’ambito dei rivelatori;
  • 1 risorsa col Profilo Tecnico informatico a supporto della ricerca nelle attività che utilizzano infrastrutture complesse (“Cloud Veneto” o sistemi multi GPU);
  • 10 risorse col Profilo tecnico informatico.

Cat. D posizione economica D1, area biblioteche

  • 1 Bibliotecario.

Cat. C posizione economica C1, area biblioteche

  • 2 Bibliotecari.

Cat. D posizione economica D1, area socio-sanitaria

  • 1 Tecnico di Neurofisiopatologia;
  • 1 Profilo tecnico esperto in esecuzione ed analisi di esami ecocardiografici sia convenzionali che avanzati.

Per partecipare al Concorso indetto dall’Università di Padova i candidati dovranno possedere una serie di requisiti vediamo di seguito quali sono:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di un Paese dell’UE o di una delle categorie riportate sul bando;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • regolarità con le leggi sugli obblighi militari;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati o dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Per i requisiti specifici e titoli di studio relativi ad ogni posizione a concorso vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.76 del 24-09-2019.

I candidati ai concorsi Università di Padova saranno chiamati a superare prove scritte, pratiche e orali sulle materie elencate nei bandi.